skip to Main Content
AIA - Autorizzazione Integrata Ambientale
Autorizzazione Integrata Ambientale E COVID-19 Coronavirus: Differimento, Modifica Di Prescrizioni E Scadenze

Autorizzazione Integrata Ambientale e COVID-19 coronavirus: differimento, modifica di prescrizioni e scadenze.

Sono oltre 5.000 le aziende AIA in Italia, la cui attività è governata da atti di competenza dello Stato, Regioni, Provincie, Città Metropolitane.

Per molte di loro i recenti decreti su emergenza COVID-19 hanno disposto la temporanea sospensione dell’attività, parziale o totale, in funzione del codice ATECO. Più in generale, nella situazione di emergenza in corso è coinvolta la intera filiera a monte e a valle dell’impresa in AIA e il rispetto di condizioni e prescrizioni incontra difficoltà oggettive, nei modi e nei tempi.

Per questo gli enti competenti stanno emanando circolari, delibere e decreti di vario tipo, vuoi accedere all’elenco in aggiornamento costante?

Una prima possibilità: lascia il tuo contatto e ti condivideremo l’area riservata con tutti i provvedimenti, con download libero.

Preferisci un altro percorso, vuoi anche inserire commenti? Se disponi di un profilo LinkedIn hai a tua disposizione un gruppo attivo sull’AIA, quasi 2.000 membri!

Iscriviti o raggiungi il gruppo AIA su LinkedIn

 

Infine, desideri contribuire anche tu all’elenco? Puoi scrivere a info@autorizzazioneintegrataambientale.org inserendo un link al provvedimento e/o allegando il relativo file, che andremo a caricare online.
Se hai un profilo LinkedIn, indicalo nella mail e potremo ringraziarti!

Condividi:
Alberto Riva

Alberto Riva

Direttore generale e Direttore tecnico di ECOLOGICA NAVIGLIO S.p.A. (Robecchetto c/I, Mi), società di servizi alle imprese, con un impianto per la depurazione di reflui e rifiuti industriali nel Parco del Ticino.

Back To Top